Lunedì 23 maggio alle ore 16.30

Oratorio di San Filippo – Via Lomellini, 12 – Genova

G. Cucci – A. Monda
L’arazzo rovesciato
(Cittadella Editrice, Assisi 2010)

Fabio Campinoti dialoga con Andrea Monda

L’immagine dell’arazzo, il cui disegno risulta incomprensibile qualora lo si guardi dal retro o da una prospettiva parziale, è stata spesso ripresa a proposito del male. Essa ispira il titolo di questo libro che vorrebbe farsi portavoce di preoccupazioni molteplici. Anzitutto, il male può essere al massimo raccontato, mai “spiegato”, eppure ogni racconto presuppone una possibilità di senso. In secondo luogo, il male riguarda tutti, perché tutti ne sono in qualche modo responsabili. Infine, l’esperienza del male rivela la presenza dell’”eroe”, di colui che, anche nelle situazioni più terribili, decide di comportarsi diversamente. Se il male può considerarsi un enigma, è anche perché mostra strade inattese, rivelando possibilità di bene alla portata di ciascuno.

Annunci